5 buoni motivi per volare con Turkish Airlines

TURKISH

In questo periodo molti di voi staranno iniziando a programmare le prossime vacanze, sognando mete tropicali lontane dalle grinfie del gelido Burian.
Chi come noi è solito optare per un’organizzazione totalmente “fai da te”, sa bene quanto sia “delicato” prenotare un viaggio aereo.
Una volta scelti aeroporto di partenza e destinazione arriva il bello: “Quanto voglio spendere? A che ora voglio partire? Scalo sì, scalo no? A quale compagnia mi affido?”

Ecco, l’articolo di oggi prende spunto proprio dall’ultimo quesito, che tante volte in questi anni ci siamo poste durante le nostre full immersion pre-booking.
Inutile dire che siamo e saremo sempre grandissime sostenitrici delle compagnie low-cost, alleate insostituibili per esplorare ogni angolo del nostro amato Continente, ma non sempre (purtroppo) esse rappresentano una possibilità.
É qui che entrano in gioco le compagnie di bandiera, l’opzione più adatta quando si tratta di voli intercontinentali di linea.

La nostra ottima esperienza con Turskish Airlines nasce così, un po’ per caso, la scorsa estate, legata ad un’avventura che non vediamo l’ora di raccontarvi prossimamente.
Da mesi avevamo prenotato una viaggio in Romania, destinazione Dobrugia, per visitare il Delta del Danubio. A pochissime settimane dalla partenza ci è venuta la pazza idea di fare una breve tappa a Istanbul prima di tornare a casa, ed è così che ci siamo subito messe alla ricerca dell’offerta migliore Bucarest-Istanbul-Venezia.
A dire il vero non c’erano moltissime opzioni, ma tra queste la proposta della Turkish si è presentata subito come la più allettante, per il prezzo e per gli orari.
Senza farci influenzare da niente e nessuno abbiamo quindi prenotato, ed oggi possiamo dire di aver trovato un punto di riferimento per i prossimi viaggi a lungo raggio.

Arriviamo al dunque: perché scegliere Turkish Airlines nonostante i numerosi e rinomati competitors?


1. RAPPORTO QUALITÀ-PREZZO IMBATTIBILE

Questo è un dato di fatto, al di là della nostra esperienza. I prezzi della compagnia turca sono estremamente competitivi, spesse volte molto più economici di quelli dei principali rivali (differenze che superano i 100/150€, che per un volo è tantissimo). Qualcuno potrebbe lamentare il fatto che questo sia dovuto allo scalo obbligatorio a Istanbul, cosa che geograficamente parlando molte volte risulta abbastanza bizzarra. Ed è qui che entra in gioco il secondo punto.

2. TOUR GRATUITI DI ISTANBUL

Certo, questa motivazione non invoglierà chi viaggia per lavoro o che comunque non ha la benché minima intenzione di considerare uno scalo medio-lungo, ma quante altre compagnie offrono quello che la Turkish offre ai passeggeri fermi a Istanbul?
Purtroppo molti ignorano la cosa, finendo così per non usufruire di un servizio che da solo vale sinceramente una buona porzione del prezzo del titolo di viaggio.
Chi infatti possiede un biglietto che prevede almeno 6 ore di scalo all’aeroporto Atatürk, potrà recarsi al banco della compagnia (nella hall degli arrivi) e richiedere gratuitamente uno dei Touristanbul.
Esistono tre tipologie di visita, ognuna comprendente trasporto e guida turistica (più altri servizi in base alla durata). Uno scalo di 9 ore, per esempio, vi dà diritto ad un tour guidato con colazione, pranzo tipico in uno dei ristoranti storici della Capitale ed entrata a Santa Sofia.
Non vi sembra un ottimo motivo per rivalutare i temibilissimi scali aeroportuali?

istanbul-tour

3. QUALITÀ DEL SERVIZIO A BORDO

Se il passeggero si sente coccolato a terra, lo stesso vale per quanto riguarda il servizio a bordo. Il personale è sempre disponibile, sorridente e a totale disposizione dei clienti.
Ogni sedile è ovviamente munito di schermo, cuffiette e joystick per rendere il viaggio più confortevole e, dulcis in fundo, non mancano le gioie per il palato. Non a casa ogni anno il servizio catering della Turkish viene premiato da Skytrax per la qualità delle pietanze.
Come benvenuto vi sarà offerto un assaggino di Turkish Delights (solitamente si tratta di un lokum, tipico dolcetto gelatinoso turco) e, orario permettendo, potrete poi gustarvi gratuitamente il pranzo o la cena, anche se il volo è di breve durata.
Detto ciò non mettiamo in dubbio che quelli appena citati dovrebbero essere gli standard minimi di servizio in un volo di linea non low cost, ma è innegabile che non sempre essi vengano rispettati (senza fare nomi).

4. SERIETÀ E PUNTUALITÀ

Serietà e puntualità trovano conferma leggendo le opinioni dei clienti e i numerosi articoli che puntualmente elogiano la crescita di questa compagnia. Nella classifica delle migliori 100 compagnie aeree del 2017, la Turkish si è aggiudicata un ottimo 12° posto:

1. Qatar Airways
2. Singapore Airlines
3. ANA All Nippon Airways
4. Emirates
5. Cathay Pacific
6. EVA Air
7. Lufthansa
8. Etihad Airways
9. Hainan Airlines
10. Garuda Indonesia
11. Thai Airways
12. Turkish Airlines
13. Virgin Australia
14. Swiss Air Lines
15. Qantas Airways

5. VOLARE SOPRA IL BOSFORO

Il quinto ed ultimo motivo è puramente emozionale/filosofico, ma proprio per questo da  non sottovalutare. Atterrare a Istanbul significa ammirare dall’alto uno dei paesaggi più belli del mondo, il confine meridionale tra l’Europa e l’Asia. Noi, partendo da Bucarest alle 4 di notte, abbiamo avuto la fortuna di ammirare l’alba sullo stretto del Bosforo, un’immagine da togliere il fiato che difficilmente dimenticheremo. A parole è difficile descrivere un paesaggio simile, forse questo scatto aiuta a rendere l’idea…

 

Dopotutto anche De Lamartine scriveva: “Se a un uomo venisse concessa la possibilità di un unico sguardo sul mondo, è Istanbul che dovrebbe guardare.”


Turkish Airlines
Copyright Turkish Airlines

Ad oggi, tra le compagnie di bandiera che abbiamo avuto modo di provare, la Turkish Airlines si aggiudica senza ombra di dubbio il gradino più alto del podio.

Siamo curiosi di sapere la vostra opinione a riguardo. Qual è la miglior compagnia aerea con cui avete viaggiato? E quella assolutamente da evitare?

Annunci

2 thoughts

  1. Molto interessante, il tour di Istanbul offerto gratuitamente dalla compagnia è sicuramente un bel plus, per nulla scontato!
    Noi non l’abbiamo mai utilizzata, ma se dovesse capitare l’occasione la prenderemo seriamente in considerazione!
    La migliore compagnia aerea con la quale abbiamo volato, finora, è stata Emirates! Servizi a bordo eccezionali!

    Piace a 1 persona

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...